Inter, Criscitiello «Mi sono espresso male, chiedo scusa»
Connettiti con noi

Calciomercato

Samardzic, Criscitiello fa marcia indietro: «Mi sono espresso male, chiedo scusa all’Inter»

Pubblicato

su

Il giornalista Michele Criscitiello ritratta le dichiarazioni sull’Inter e la vicenda legata a Samardzic: ecco le parole

Dopo le dichiarazioni rilasciate ieri pomeriggio, il giornalista Michele Criscitiello chiarisce le sue intenzioni dagli studi di Sportitalia, facendo le proprie scuse all’Inter per la vicenda legata a Samardzic:

LE PAROLE-

Oggi avevo detto qualcosa sull’Inter, avevo detto che la società dell’Inter per quanto riguarda visite mediche e foto ha fatto qualcosa che neanche in terza categoria.

Non intendevo offendere nessuno e se ho offeso qualcuno non era intenzione mia offendere l’Inter e i suoi dirigenti. Mi sono espresso male e posso chiedere scusa anche ai tifosi interisti.

Intendevo che quando si fanno le visite mediche e poi non vengono tesserati i calciatori sono cose che non si vedono neanche in prima e seconda categoria.

Critichiamo quando serve una società ma c’è massimo rispetto per l’Inter che abbiamo trattato sempre con i guanti bianchi.

L’entourage di Samaradzic ha fatto un disastro, il padre ha fatto tutto e il contrario di tutto. E dicevamo la società nerazzurra poteva fare di più ma mi è stato spiegato che la società ha fatto tutto quello che era possibile. Ed è un peccato.

Alla fine le trattative non si chiudono ed è un peccato perché lui è un calciatore bravo anche se fuori dal campo ha fatto un disastro con la sua famiglia e chi lo rappresenta.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano