Connettiti con noi

News

Inter Campus scende in campo per i bambini di Cuba

Pubblicato

su

Inter Campus scende in campo per i bambini di Cuba, che stanno affrontando difficoltà socioeconomiche

In questi ultimi mesi Cuba sta vivendo una situazione ambivalente, dovuta da un lato al positivo bilancio del contenimento della pandemia da Covid 19 dovuto all’adesione massiccia al programma di vaccinazione nazionale, ma da un altro, al continuo aggravarsi delle condizioni socioeconomiche della popolazione. Se infatti l’isola caraibica ha riaperto nelle ultime settimane al turismo e le scuole hanno permesso il ritorno degli studenti, allo stesso tempo l’aumento dei prezzi dei beni alimentari, anche quelli di base, ha ulteriormente aumentato le difficoltà della società cubana, delle famiglie e amplificato le vulnerabilità di bambini e adolescenti. 

In questo scenario, Inter Campus, attivo nei nuclei di L’Avana e di Holguin, ha l’importante compito, di supportare i bambini non solo da un punto di vista educativo e sportivo, ma anche rispetto alla costruzione e mantenimento di valori quali ottimismo, speranza, fiducia e tolleranza che trovano le loro radici negli insegnamenti trasmessi storicamente nei nuclei familiari e rimodellati dalla rivoluzione del 59. Sui campi di L’Avana e di Holguin, i bambini vivono momenti di sicurezza e protezione, abbinati allo svago e al divertimento delle attività calcistiche, mentre le famiglie sono consapevoli che dietro a tutto ciò esiste un percorso di crescita per i loro figli. 

L’impegno di tutto lo staff locale è, in questo senso, costante e continuo, ed è anche grazie a loro che il percorso educativo e di sviluppo dei bambini prosegue con risultati straordinari