Connettiti con noi

Giovanili

Inter Cagliari Primavera. I nerazzurri non vanno oltre il 2-2. Non basta un grande Carboni

Pubblicato

su

Al Konami Training Center, seconda giornata di campionato tra Inter e Cagliari Primavera: sintesi, tabellino, risultato e cronaca live

Al Konami Training Center, Inter e Cagliari Primavera si affrontano nella prima giornata di campionato 2022/2023. 

CLICCA QUI PER AGGIORNARE


Sintesi Inter Cagliari Primavera 2-2

(dal nostro inviato Giorgio Perri allo Stadio Enzo Breda)

1′ – Inizia la gara

3′ – Fontanarosa prova a impostare dalla retroguardia difensiva per Zuberek. L’attaccante fa a spallate sull’out di destra e viene poi atterrato da Cavuoti. Costretto a intervenire lo staff medico

7′ – Subito un cambio forzato per i nerazzurri. L’attaccante polacco esce in barella dopo la brutta caduta sulla spalla destra. Entra Sarr

9′ – Il nuovo entrato prova a dialogare con Kamate. l’Inter si affaccia per la prima volta in area

14′ – Occasionissima per Sarr che a tu col portiere, su un rimpallo fortunoso negli ultimi dieci metri, manca completamente l’impatto con la sfera

18′ – VANTAGGIO CAGLIARI. Andersen entra in maniera scomposta su Deriu. L’arbitro non può che assegnare il rigore. Botic intuisce il destro di Carboni dagli undici metri ma non riesce a impedire la rete del vantaggio Cagliari

26′ – l’Inter non riesce ad alzare il ritmo. Poca fantasia nella manovra offensiva, Iliev e Valentin Carbon nell’ombra

31′ – Zanotti rimedia solo in parte a una brutta uscita dalla mediana. Arriva sul fondo dopo una buona corsa ma manca il dribbling su Cavuoti e commette fallo

36′ – Perin serve Martini, che scarica poi con precisione su Valentin Carboni ai piedi dell’area. Il numero 10 cerca il primo palo e sbatte contro Calligaris

42′ – Invenzione di Valentin Carboni, che riesce a smarcarsi prima e a saltare due giocatori di servire Sarr. Numero 18 ancora impreciso

44′ – l’Inter preme sull’acceleratore ed entra ancora una volta in area grazie alla generosità di Carboni. Iliev sbaglia a colpo sicuro, Sarr prende palla e si procura con astuzia il rigore

45′ – PAREGGIO INTER. Iliev non sbaglia dagli undici metri, i nerazzurri ricompattano il punteggio prima della fine del primo tempo

45+4′ – Fine primo tempo. Iliev risponde dal dischetto al gol, sempre dagli undici metri, di Carboni. Nerazzurri imballati nei primi 20 minuti di gioco e decisamente più precisi nel finale.

46′ – Inizia il secondo tempo

49′ – Carboni si allarga per beneficiare degli inserimenti di Zanotti che si procura un buon calcio d’angolo dopo quattro minuti. Primo sussulto nerazzurro

54′ – Cagliari di nuovo in vantaggio. Yanken la spizza con il sinistro sullo splendido cross di Carboni, vero e proprio protagonista dei primi sessanta minuti di gioco di gioco

61′ – Doppio cambio tra le fila dell’Inter. Chivu si sbilancia: fuori Sarr e Martini, dentro Francesco Esposito e Grygar

65′ – Cagliari ancora pericoloso dalla distanza. Ottima la conclusione su calcio piazzato di Masala che sfiora il primo palo

67′ – I nerazzurri ci provano dalla bandierina. Valentin Carboni anticipa tutti di testa sulla palla spiovente di Iliev ma è impreciso di testa

69′ – Zanotti si smarca sulla destra e serve sulla corsa Esposito. Il classe 2005 prova ad addentrarsi in area ma gioca una palla a metà area piuttosto prevedibile

70′ – Secondo cambio per il Cagliari. Fuori Deriu, dentro Konate

77′ – ARRIVA IL 2-2. Manovra avvolgente dell’Inter che si sposta da destra a sinistra con grande precisione. Andersen trova poi Valentin Carboni sull’out di destra. Il tiro del classe 2005, deviato, entra in rete

80′ – Chivu prova a dare vivacità alla manovra nel finale. Fuori Iliev e Kamate, dentro Owusu e Di Maggio

81′ – l’Inter si riversa nella metà campo del Cagliari e ancora una volta arriva al tiro con Carboni. Questa volta il destro finisce alto

84′ – Zanotti sempre vivace sulla sinistra. Questa volta è Esposito a trovare l’impatto con la palla di testa, tutto facile comunque per Callygaris

85′ – Si supera Botic sulla conclusione a tu per tu con Carboni. Cagliari di nuovo vicino al vantaggio

86′ – Ammonito Guercio per un fallo tattico su Mameli

87′ – Tanta lotta e tante confusione. Botic anticipa con grande coraggio comunque il numero 10 del Cagliari dopo un rimpallo poco fortunato per Di Maggio

90′ – Quattro minuti di recupero

92′ – Carboni sempre pericoloso, anche su situazioni poco favorevoli. l’Inter non riesce però a rendersi pericolosa sugli sviluppi del calcio d’angolo

93′ – Giro dalla bandierina col brivido anche per gli ospiti che lamentano un contatto in area piccola. L’arbitro non concede però il terzo calcio di rigore della giornata

94′ – Finisce al Breda. l’Inter fa e disfa, ma rimette in qualche modo la situazione in parità. Prima con il rigore di Iliev e poi con Valentin Carboni. Primo punto in campionato per la squadra di Chivu dopo la sconfitta all’esordio


Migliore in campo: al termine del primo tempo PAGELLE


Inter Cagliari Primavera 2-2: risultato e tabellino

Reti: 19′ Carboni (C) 45′ Iliev (I) 54 Yanken (C) 79′ Carboni (I)

INTER: Botis, Zanotti, Fontanarosa, Guercio, Martini (61′ Grygar), Zuberek (3′ Sarr, 61′ Esposito) V. Carboni, Iliev (80′ Owusu) Kamate (80′ Di Maggio), Andersen, Perin. A disposizione: Calligaris, Basti, Stankovic, Stabile, Biral, Dervishi, Stante. Allenatore: Cristian Chivu.

CAGLIARI: Lolic, Pintus, M. Carboni, Cavuoti, Masala, Deriu, Caddeo, Vitale, Sulis, Yanken, Martino. A disposizione: Iliev, Conti, Pulina, Kosiqi, Cogoni, Serra, Belloni, Arba, Mameli, Konate. Allenatore: Michele Filippi.

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano