Connettiti con noi

Hanno Detto

Garanzini: «Inter, divario incolmabile. Poteva finire peggio»

Pubblicato

su

Gigi Garanzini non è clemente con l’Inter dopo la sconfitta contro il Bayern Monaco, definendo il divario tra le due incolmabile

Sulle colonne de La Stampa, Gigi Garanzini non mostra clemenza all’Inter dopo la pesante sconfitta di ieri contro il Bayern Monaco in Champions League.

LE PAROLE– «Era sembrata netta la superiorità del Bayern sull’Inter. Tecnica, tattica, anche atletica. Quando Sanè ha segnato il vantaggio, i tedeschi avevano già tirato in porta, nello specchio, 7 volte. In pieno controllo del match. Che hanno perso in avvio di ripresa quando l’Inter ha finalmente cominciato a provarci, dopo un tempo in cui troppo supinamente aveva accettato l’altrui superiorità. Un paio di occasioni in mischia, il cui prezzo da pagare erano gli spazi regalati alle spalle. Anche se sul raddoppio, con tocco finale di D’Ambrosio, Sanè e Manè sono partiti da fermi inventandosi uno scambio da applausi. Mentre i cambi di formazione di Inzaghi non hanno dato gli effetti sperati. Anzi. Così come quelli in corsa, a verdetto ormai sanzionato. Poteva andare anche peggio. Se il palo non salvava da una paperissima Onana, che aveva preso il posto di Handanovic, l’Inter si sarebbe ritrovata con due portieri dimezzati»

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano