Connettiti con noi

Hanno Detto

Longhi: «Il Barcellona non avrebbe mai segnato all’Inter, ecco perchè»

Pubblicato

su

Bruno Longhi analizza la partita di Champions League vinta dall’Inter di Inzaghi ai danni del Barcellona di Xavi

Bruno Longhi analizza la vittoria dell’Inter in Champions League contro il Barcellona, una vittoria fortuita, sulle frequenze di Radio Sportiva:

LE PAROLE- «L’Inter ha fatto un mezzo miracolo con il Barcellona ma vediamo come andrà e soprattutto cosa accadrà nella partita di ritorno al Camp Nou. L’Inter ha fatto la partita perfetta. Mentre il Napoli è stato perfetto nell’imporre la sua superiorità, l’Inter è stata perfetta nell’accettare la superiorità del Barcellona. È stata quella la svolta. Il Barcellona probabilmente non avrebbe mai segnato nella giornata di ieri, quel colpo di mano è stato più che altro un caso fortuito e non il risultato di un’azione clamorosa. L’Inter ha giocato la partita di chi pensa di non far giocare l’avversario e spera nel colpo fortunato che effettivamente c’è stato perché la giocata di Calhanoglu è stata una gran giocata. Sono partite dove sai di doverti adattare per fare in modo che il nemico non tiri fuori il suo repertorio: in questo caso l’Inter ha fatto in modo che Lewandowski non facesse il Lewandowski. L’Inter non aveva altra scelta perché se avesse giocato un altro tipo di partita non si sa come sarebbe andata a finire».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano