Connettiti con noi

Hanno Detto

Infantino, attacca gli agenti: «Cosi non va. La Guardia di Finanza…»

Pubblicato

su

Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha sfoderato un nuovo attacco ai procuratori sportivi: le sue affermazioni

Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha nuovamente attaccato i procuratori sportivi. Le sue parole:

PROCURATORI – «Nel 2019, per i trasferimenti sono stati spesi sette miliardi di euro. Di questi, 70 milioni sono andati alla formazione e 700 in provvigioni agli agenti. Così non va. Già i pagamenti per l’indennità di formazione faranno sì che almeno il 5 per cento del totale, che su 7 miliardi vuol dire 350 milioni, vada ai club che hanno formato i calciatori. Ma la chiarezza deve riguardare tutti i pagamenti, per evitare quello che oggi accade in maniera regolare, cioè che ogni volta che la Guardia di Finanza di qualsiasi Paese cerca trova qualcosa».