Connettiti con noi

Focus

Il punto sull’Inter Primavera: il bilancio del 2021 e uno sguardo al 2022

Pubblicato

su

Il punto sull’Inter Primavera: il bilancio del 2021 e uno sguardo al 2022 per la giovane squadra allenata da Christian Chivu

In estate l’Inter Primavera, dopo la parentesi Armando Madonna, è passata all’ex giocatore ed eroe del Triplete Christian Chivu che in nerazzurro ha fatto la gavetta partendo dall’Under 14. In campionato, la giovane squadra parte subito forte vincendo contro uno dei migliori settori giovanili d’Italia come quello dell’Atalanta. Il percorso di crescita viaggia tra tra alti e bassi viste le importanti prestazioni in campionato e in Youth League, ma le sconfitte interrompono i grandi risultati.

L’Inter Primavera passa come seconda nel girone di Youth League e dopo le feste natalizie scenderà in campo contro lo Zilina, squadra in cui è cresciuto Skriniar. La formazione di Chivu, al momento, si trova al quinto posto in campionato a -11 dal primo posto occupato dalla Roma capolista che viaggia a ritmi altissimi rispetto alle dirette concorrenti come i nerazzurri. L’arrivo dell’ex giocatore ha fatto si che diversi giovani talenti si siano sono messi in mostra e un esempio può essere quello di Cesare Casadei, centrocampista tuttofare che sta collezionando ottime prestazioni partita dopo partita. Nel 2022 l’Inter Primavera avrà il compito di confermarsi in Italia lottando per la conquista del titolo e facendo progressi in avanti anche in Europa. E perché no, anche lanciare qualche giovane talento sui cui Simone Inzaghi può puntare in prima squadrata. Da questa giovane formazione ci si aspetta molto e solo il tempo ci farà capire le ambizioni dei nerazzurri.