Gosens: «Lasciare l'Inter non è stato facile. Volevo la Bundesliga e l'Union mi ha aiutato»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Gosens: «Lasciare l’Inter non è stato facile. Volevo la Bundesliga e l’Union mi ha aiutato»

Pubblicato

su

Gosens: «Lasciare l’Inter non è stato facile. Volevo la Bundesliga e l’Union mi ha aiutato». Le parole dell’esterno tedesco

Robin Gosens, neo giocatore dell’Union Berlino, a Sky Sport Germania ha parlato del suo trasferimento dall’Inter e del suo futuro:

«Non è stata una decisione facile per me lasciare un top club come l’Inter – racconta -. Volevo arrivare in Bundesliga ed essere di nuovo importante per una squadra. Questo è ciò che l’Union mi ha offerto. Mia moglie è poi incinta, abbiamo dovuto riflettere molto attentamente se il passo fosse quello giusto in questo momento. L’Union mi ha mostrato un apprezzamento così incredibile che sapevo che ora era il momento giusto per realizzare il mio sogno di Bundesliga. Posso vivere nella capitale e giocare in Champions League. Il mio un trasferimento record per il club? Ti dà una buona dose di responsabilità. Mi sento pronto per questo compito. All’età di 29 anni, sono stato in grado di acquisire una discreta quantità di esperienza, anche ai massimi livelli internazionali. Mi sento pronto ad essere un leader. È un onore che il club abbia speso così tanti soldi per me. Sta a me ripagare quella fiducia.

Il mio obiettivo personale è quello di essere in campo il più possibile. Ho visto una squadra affamata nei primi giorni, che è pronta ed è come una famiglia. Abbiamo la qualità per svolgere un ruolo molto importante. Non dobbiamo nasconderci. L’anno scorso siamo arrivati quarti. Questo significa Champions League. Se giochi in Champions League, devi avere ambizioni. Deve dimostrare che sei una forza in casa davanti ai tuoi tifosi. Ma devi anche iniziare lentamente ad andare in trasferta con la consapevolezza del quarto posto. I nostri avversari devono tremare per il nostro atteggiamento. Questa mentalità deve entrare nella testa delle persone. Non sono venuto qui per giocare per la retrocessione».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano