Connettiti con noi

Hanno Detto

Gilardino: «Mondiale sogno di ogni bambino. Nel calcio ho sempre dato tutto»

Pubblicato

su

Alberto Gilardino ha rilasciato un’intervista in cui ripercorre le tappe significative della sua carriera

Alberto Gilardino è uno dei grandi del Mondiale 2006, soprattutto per il gol contro gli USA e per lo straordinario assist a Del Piero che fece volare l’Italia in finale.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il tecnico del Genoa Primavera ha rilasciato una dichiarazione sulla propria carriera.

LE PAROLE- «Io sapevo far segnare, da piccolo giocavo sulla trequarti. Il passaggio a Del Piero al Mondiale del 2006 fotografa al meglio il mio modo di giocare. Ho avuto tante soddisfazioni nella mia carriera. Il Mondiale un sogno per ogni bambino e ho sempre dato tutto in ogni mia esperienza. Milan? Ho fatto due anni ottimi, mentre il terzo meno e andai via. Io cercavo un progetto che mi tenesse sempre al centro, non temevo la concorrenza. A Firenze trovai un ambiente straordinario. Miglior compagni? Con Morfeo mi capivo al volo, poi direi Mutu, Kakà, Jovetic e Vazquez. Miglior allenatore? Ne ho avuti tanti bravi che è difficile sceglierne uno. Da Prandelli a Ancelotti fino a Lippi, Gasperini e Pioli».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano