Connettiti con noi

Hanno Detto

Di Marzio: «Inter Napoli? Non firmo per il pareggio»

Pubblicato

su

L’ex allenatore, Gianni Di Marzio, ha parlato di quello che si aspetta dal match di domenica tra Inter e Napoli

Intervenuto ai microfoni di Radio Marte, il tifoso partenopeo ed ex allenatore, Gianni Di Marzio, ha parlato del big match di San Siro tra Inter e Napoli:

PARTITA – «Non firmo per il pareggio a San Siro, obiettivamente il Napoli ha la possibilità di fare il colpo grosso. L’Inter deve trovare la vittoria e quindi si sbilancerà e il Napoli ha dei buoni contropiedisti. Victor Osimhen e non solo, ma anche due esterni alti come Lorenzo Insigne e Matteo Politanoche sull’uno contro uno possono far bene. Spero che Insigne si riscatti dalla prova in Nazionale. Se non si dovesse vincere, ovviamente il pareggio sarebbe un buon risultato per far restare l’Inter lontana».

TATTICA – «Il Napoli è il veleno per i topi per l’Inter, Osimhen migliora in continuazione, attacca i 20 e i 40 metri e mette in apprensione la linea difensiva. Stefan De Vrij poi non gioca, lui è il leader della fase difensiva, poi con gli esterni alti del Napoli che nell’uno contro uno si fanno rispettare, l’Inter deve tenere conto del rischio di uscire dalla lotta scudetto. Partita ad alto rischio per l’Inter anche se il centrocampo nerazzurro è fortissimo. Spero che Luciano Spalletti metta un giocatore per coprire Marcelo Brozovic, poi Lautaro Martinez è da tanto che non segna. Gara complicata per entrambe ma più per i nerazzurri».