Frey: «Sommer ottimo portiere, Calha uno dei più forti al mondo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Frey: «Sommer ottimo portiere, Calha uno dei più forti al mondo»

Pubblicato

su

Sebastian Frey, ex portiere con un passato all’Inter, ha trattato diversi argomenti riguardanti proprio i nerazzurri

Sebastian Frey ha commentato a TvPlay diversi temi riguardanti l’Inter, sua ex squadra.

INTER – «L’Inter non ha ancora vinto questo scudetto, ma avendo battuto la Juve ha fatto un grosso passo avanti. Potrebbe portarsi a più sette battendo l’Atalanta. È stata sotto gli occhi di tutti la superiorità dei nerazzurri sulla Juventus. E devo ribadire quanto ho già detto: Calhanoglu è uno dei più forti del mondo per qualità tecniche e continuità di rendimento».

POLEMICA ADANI – «Non ha tutti i torti, all’Inter alcuni giocatori si sono inseriti alla grande. La Juve è secondo con pieno merito, ma l’Inter è più completa. Marotta sta facendo un grandissimo lavoro, ha indovinato tutte le scelte e sta gestendo alla perfezione la società. Il gruppo è coeso, non ci sono polemiche».

JUVENTUS – «L’Inter ha trovato un grande equilibrio all’interno dello spogliatoio. In questo momento dalla Juve non prenderei nessuno anche se i bianconeri hanno grandi giocatori: Szczesny, Rabiot e Allegri sono i tre punti fermi di una squadra che si sta ricostruendo».

SOMMER – «Onana ha fatto un’ottima stagione lo scorso anno, ma è stato meno decisivo di Sommer. In Inghilterra sta mostrando tutti i suoi limiti. Marotta ha avuto ragione in questa doppia operazione con i portieri. Personalmente ho sempre detto che Sommer è un ottimo portiere. Il ruolo di portiere è molto delicato, auguro ad Onana di tornare ai livelli raggiunti nell’Inter. Sempre a proposito di portiere, anche Maignan a volte viene discusso. Ha tutto per diventare un numero uno al mondo: leggo però che il Milan potrebbe non rinnovargli il contratto perché ha commesso troppi errori. Il portiere è il ruolo più bello e difficile del mondo, così come il ruolo di allenatore. Un grande numero uno del passato è Dida del Milan: finché è stato sereno era straordinario. Quando gli è venuta a mancare un po’ di tranquillità è calato molto».

ROMA INTER – «De Rossi non può fare miracoli ma ha riportato entusiasmo e appartenenza che trasmette ai giocatori. La Roma è rinata, anche se dico Inter perché spero che continui a vincere. Ma sarà una partita molto complicata per i nerazzurri».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano