Frattesi: «Ecco cosa cambia per me in Nazionale rispetto all'Inter»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Frattesi SPIEGA: «Ecco cosa cambia per me in Nazionale rispetto all’Inter. Vi dico chi vorrei EVITARE»

Pubblicato

su

Davide Frattesi, centrocampista dell’Inter e della Nazionale Italiana, ha parlato in vista del prossimo Europeo

Intervistato da Cronache di Spogliatoio, Davide Frattesi, centrocampista dell’Inter, ha parlato così in vista dell’Europeo con l’Italia:

PAROLE – «Beh, speriamo, speriamo di sì. Chiaramente è sempre difficile in Nazionale, però bisogna sempre cercare di far meglio, di migliorare possibilmente quello che già si è fatto. Sicuramente giocando con una punta sola probabilmente ci sarà da attaccare di più lo spazio rispetto a quello che si fa normalmente in un altro modulo, quindi sicuramente potrebbe essere una chiave in più ecco. Scamacca? È un ragazzo che va coccolato, nel senso che gli va data la fiducia perché poi quando ha fiducia è un giocatore incredibile. Quindi bisogna essere bravi a dargli fiducia anche nei momenti in cui magari non gira al 100%, però poi quando gira bene si vede. Sicuramente all’Inter c’è un modulo prestabilito che è un po’ più rodato rispetto a quello che magari può esserci in Nazionale, con cui sicuramente lavoreremo per farlo diventare un ingranaggio perfetto. Sicuramente magari in Nazionale parto un pochino più alto come posizione, però poi in campo devi anche andare a cercare la posizione. Chi vorrei evitare? Francia, perché sono veramente forti»

Copyright 2024 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano