Connettiti con noi

Hanno Detto

Condò: «L’Inter viaggia su numeri migliori dell’anno scorso, a Inzaghi serviva tempo»

Pubblicato

su

Il giornalista Paolo Condò ha analizzato il momento di forma dell’Inter di Simone Inzaghi

Il giornalista Paolo Condò, sulle pagine de La Repubblica, ha analizzato il momento di forma dell’Inter di Simone Inzaghi.

NUMERI MIGLIORI – «Occorreva lasciare all’allenatore il tempo per crescere una squadra nuova. Il piccolo equivoco di questi mesi, infatti, è stato quello di considerare l’Inter campione una formazione che per ragioni di forza maggiore era stata costretta a una serie di sostituzioni, ma cercando di non mutare il proprio volto. L’insieme di queste successioni ha prodotto un’Inter nuova, che non arriva di slancio nella metà campo avversaria ma la riempie stabilmente, e malgrado la perdita di alcuni campioni viaggia su numeri pressoché identici a quelli dell’anno scorso in serie A, e molto migliori – domani deve essere la sera della blindatura degli ottavi – in Champions».