Connettiti con noi

News

Champions League, Condò e il bicchiere mezzo pieno per le italiane

Pubblicato

su

Paolo Condò non dà per spacciate le quattro italiane in Champions alla vigilia del sorteggio. Nonostante la presenza in terza fascia di Inter e Napoli

Paolo Condo vede il bicchiere mezzo pieno alla vigilia dei sorteggi di Champions League per le squadre italiane. Inter su tutte. Questa la sua analisi per ‘La Repubblica’ di oggi.

“La premessa positiva è che nessuna delle italiane partirà dalla quarta urna, la più esposta alle intemperie – scrive su La Repubblica -: Milan campione in prima, Juve seconda grazie al ranking, che a Inter e Napoli concede comunque la terza estrazione. Due anni fa si verificò una situazione analoga, e in tre (Juve, Atalanta e Lazio) passarono agli ottavi. Quest’anno nell’urna nobile ci sono tre squadre giocabili (non facili: giocabili), Ajax, Porto ed Eintracht: pescarle per la Juve vorrebbe dire correre per il primato, mentre Inter e Napoli per farlo dovrebbero evitare anche i colossi della seconda urna (Liverpool, Chelsea, Barça). Detto che le chiamate del quarto giro dovrebbero essere tutte favorevoli — altrimenti che ci andiamo a fare in Europa? — va segnalata la presenza in terza fascia dello Shakhtar, che giusto martedì ha riavviato la sua stagione con uno 0-0 contro il Metalist 1925. In Champions giocherà a Varsavia. Naturalmente la sua partecipazione ha un valore politico molto più importante di quello sportivo”.

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano