Cartellino blu, Calvarese: «Dovrà evitare polemiche, ecco come»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Cartellino blu, Calvarese: «Dovrà evitare polemiche, ecco come»

Pubblicato

su

L’ex arbitro Gianpaolo Calvarese si esprime sul cartellino blu, sempre più probabile che venga introdotto a partire dai tornei minori

Gianpaolo Calvarese ha parlato a Tv Play della possibile introduzione del cartellino blu, cambiamento che riguarderà anche l’Inter.

CARTELLINO BLU – «E’ un’innovazione sostanziale e non tecnologica come il Var o il fuorigioco semi-automatico che si tratta di qualcosa di tecnico. Il 2 marzo si deciderà se sperimentare o meno questa novità, ma si partirà dai tornei minori visto che è un cambiamento che può avere un impatto importante. Andrà ad incidere per quei falli che interrompono un’azione e sono considerati antisportivi, ma anche sulle proteste. Si vogliono evitare tutti quei capannelli di calciatori che vanno attorno all’arbitro a protestare quando in realtà ci deve andare soltanto il capitano».

NOVITA’ – «Io sono pro alle novità. Il calcio è cambiato e penso che dobbiamo andare ad attrarre più pubblico possibile. Tutto quello che è una novità ben venga. Questa scelta però deve essere resa oggettiva e non soggettiva perché dopo ci sarebbe il rischio di ulteriori polemiche. Nelle intenzioni c’è chiaramente quello di assottigliare la presenza di momenti antisportivi all’interno delle partite. Tra l’altro è un cartellino che c’è già in altri sport tipo il rugby e lì ha già funzionato».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano