Connettiti con noi

Hanno Detto

Tavecchio: «In Italia non investiamo sui giovani, come vogliamo crescere?»

Pubblicato

su

Carlo Tavecchio ha commentato la recente situazione del calio italiano che non investe sui giovani, prediligendo calciatori stranieri

Intervenuto a 1 Football Club1, l’ex presidente FIGC Carlo Tavecchio ha rilasciato una dichiarazione che descrive la difficile situazione in cui versa il calcio italiano, carente di giovani.

LE PAROLE– «Non cambierà niente: abbiamo il culto degli stranieri. Siamo invasi da giocatori a fine carriera che vengono a svernare, a prendere gli ultimi soldi della loro vita professionale. Non investiamo sui giovani, come vuole crescere questo movimento senza i giovani? Ci sono società che vincono i campionati Primavera, ma non hanno un solo giocatore in prima squadra. Questo è l’andazzo che dipenderà esclusivamente da fondi investiti in Italia con certi criteri, ma finché non ci sarà una soluzione del genere sarà sempre così».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano