Connettiti con noi

Hanno Detto

Bergomi: «Skriniar ha l’Inter tatuata addosso. Il ritorno di Lukaku…»

Pubblicato

su

Beppe Bergomi ha parlato del possibile e clamoroso ritorno di Romelu Lukaku all’Inter: le sue dichiarazioni a Il Giornale

Beppe Bergomi ha parlato del possibile e clamoroso ritorno di Romelu Lukaku all’Inter: le sue dichiarazioni a Il Giornale.

RITORNO LUKAKU – «Assolutamente favorevole, sono felice se tornasse all’Inter. Lui è l’uomo che è mancato quest’anno per vincere lo scudetto. Lukaku era il leader emotivo che trascinava tutto il gruppo e andava in contrapposizione con l’altra parte di Milano. L’Inter quest’anno ha giocato molto bene ma in alcune partite non serve solo giocare bene ma serve l’uomo che te la butti dentro e questo è mancato in qualche partita».

SKRINIAR – «Io capisco che il tifoso dell’Inter si arrabbia ma purtroppo per come è messa la società non puoi pensare di mettere dentro qualcuno senza sacrificare nessuno. Io non lo darei mai via perché per me Skriniar ha lo stemma dell’Inter tatuato addosso, ma se penso a lui e Bastoni sacrifico lui perché il secondo è tecnico, forte fisicamente, mancino, classe 99. Per me tra i due è più sacrificabile Skriniar al netto che me lo terrei strettissimo».

DYBALA – «Mi chiedo se sia possibile sostenere tre giocatori del calibro di Lukaku, Lautaro Martinez e Dybala con anche Correa e Dzeko ma se ci riescono tanto di cappello. Dybala non lo discuto tecnicamente bisogna capire come sta fisicamente, è questo il vero punto».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano