Connettiti con noi

Hanno Detto

Antonello sul nuovo stadio: «Partiti con entusiasmo, ma sistema Italia non aiuta»

Pubblicato

su

L’AD Corporate dell’Inter, Alessandro Antonello, ha parlato a Tutti Convocati del tanto discusso nuovo stadio di Milano

Intervenuto ai microfoni del programma radiofonico “Tutti Convocati“, Alessandro Antonello ha parlato della questione relativa al nuovo stadio di Milano:

«Siamo partiti con tanto entusiasmo, ma il sistema Italia non aiuta sulle grandi infrastrutture, soprattutto quelle sportive. I tempi si sono prolungati oltre il dovuto. Non voglio capirla tanto la politica di Milano, sono un uomo d’impresa. Vogliamo seguire le regole che però dovrebbero essere accompagnate da tempi certi di esecuzione. Dopo mille giorni siamo ancora qui ad attendere approvazione di un progetto».

«Quando si presentano progetti così importanti bisogna sempre avere piani alternativi. Siamo investitori che guardano in maniera concreta alle opzioni sul terreno. Nel momento in cui avremo tutti gli elementi per una decisione prenderemo quella migliore per i club»

«Sostenibilità economico-finanziaria è tema cruciale, il mondo è cambiato e cambiano le priorità. Anche a livello Europeo si cambiano i termini, i nuovi paradigmi sono diversi e vanno considerati per lo sviluppo dei club».

«E’ importante che le due squadre di Milano siano tornate a competere per il campionato. Quando si scende in campo lo si fa per vincere, la battaglia si risolverà alle ultime giornate, è la bellezza del nostro campionato spesso molto criticato»

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano