Antonello si CONGRATULA con Marotta: «Persona stimatissima»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Antonello si CONGRATULA con Marotta: «Persona stimatissima e grande collega. E sullo stadio abbiamo QUESTA necessità»

Pubblicato

su

Alessandro Antonello, AD dell’Inter, ha commentato la nomina di Beppe Marotta come nuovo presidente del club nerazzurro

Intervenuto nel corso del CDA odierno, Alessandro Antonello ha commentato così la nomina di Marotta come nuovo presidente dell’Inter:

PAROLE – «Buongiorno a tutti,

un caloroso benvenuto da parte mia a tutti gli Azionisti, i Consiglieri e gli Organi societari presenti quest’oggi.

In questa prima Assemblea, che si sta svolgendo dopo aver ottenuto il 20° Scudetto della storia del nostro Club con la conseguente Seconda Stella che sarà cucita sulla maglia da gioco nella prossima stagione sportiva, ci ritroviamo insieme per un momento di grande importanza, ovvero l’ingresso del nostro nuovo Azionista di Maggioranza, Oaktree, e la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione.

Dalla nuova Proprietà abbiamo ricevuto conferma di fiducia, e vorrei pertanto esprimere il mio ringraziamento nei loro confronti.

Sono onorato di essere stato nuovamente nominato dall’Assemblea come membro del Consiglio di Amministrazione, ed è per me motivo di grande orgoglio e responsabilità poter proseguire nel mio attuale ruolo e portare avanti il percorso intrapreso.

Vorrei ora congratularmi con Giuseppe Marotta, stimatissimo collega e – a partire da oggi – nuovo Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Inter. Giuseppe è una persona di grandi valori e competenza, qualità che sono in grado di attestare sulla base di un legame lavorativo di quasi 6 anni, nonché dal grande successo che la Società ha ottenuto sul campo, in particolare negli ultimi mesi. La Proprietà ha riposto in lui grande fiducia e mi unisco a loro nel riconoscergli tutta la mia stima e nell’augurare a Giuseppe e a tutto il Consiglio un buon lavoro all’interno del Club.

Il percorso di crescita sostenibile per il Club che è stato impostato nelle ultime stagioni dovrà essere perseguito con perseveranza ed impegno nel medio-lungo termine per garantire stabilità all’Inter.

Per questo motivo proseguiremo sul cammino di sviluppo internazionale della nostra Società focalizzandoci ancora di più sul nostro spirito innovativo per arrivare nei mercati chiave per la crescita del business.

Sicuramente intensificheremo la rete di relazioni che già ci legano agli Stati Uniti, dove il prossimo anno disputeremo la nuova edizione del Mondiale per Club.

Con il nostro brand continueremo a sperimentare con successo la contaminazione con i settori della moda, del design, del lifestyle, grazie alla collaborazione con i nostri partner ma anche in risposta agli stimoli del tessuto culturale di Milano e delle grandi capitali straniere.

Continueremo a utilizzare a piene mani il potere di produzione e la capacità di narrazione della nostra Inter Media House e a parlare il linguaggio delle nuove generazioni, e raccontando le storie più emozionanti della vita nerazzurra ai fan di tutto il mondo.

Un asset essenziale per colmare il gap tra Inter e i top club europei è lo Stadio di proprietà.

Stiamo lavorando perché il progetto per un nuovo stadio si concretizzi il prima possibile in quanto il fattore tempo è diventato ormai cruciale.

Come saprete il Club ha esteso a fine gennaio 2025 l’esclusiva sui terreni nel Comune di Rozzano per la valutazione della realizzazione del progetto di uno stadio di proprietà in quell’area.

Allo stesso tempo attendiamo entro le prossime settimane il progetto di ristrutturazione dello stadio San Siro proposto dal Comune di Milano ad opera di WeBuild, che studieremo con attenzione.

Saranno esplorate tutte le potenzialità di crescita per la nostra Società, mettendo al centro del nostro impegno i valori della competitività sportiva e della sostenibilità, non solo economica.

Grazie alla spinta propulsiva di una stagione eccezionale, continueremo a portare alto il nome dell’Inter, collaborando con le massime istituzioni del calcio, in stretta relazione con tutti i nostri tifosi e grazie all’impegno di tutte le persone che compongono il nostro Club.

Grazie e Forza Inter!».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano