Abodi: «Decreto Crescita? Non adeguato ma ne volevo la proroga»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Abodi: «Decreto Crescita? Non adeguato ma ne volevo la proroga»

Pubblicato

su

Il ministro Andrea Abodi è tornato a parlare del Decreto Crescita e della sua proposta di proroga di almeno due mesi

Andrea Abodi, ministro per lo sport e per i giovani, ha parlato del Decreto Crescita – usufruito anche dall’Inter – durante il Simposio “Sport, calcio e calciomercato”.

DECRETO CRESCITA – «Annullamento Decreto Crescita? Io ho provato a proporre una proroga di due mesi che non avrebbero risolto nulla, se non di ragionare sulla progressività dell’uscita. Ma mi sono scontrato con un veto e pregiudizio politico, non si è discusso di contenuti. Noi pensavamo di uscirne in tre anni. Il Decreto Crescita non era adeguato al calcio italiano perché danneggiava la logica della cultura dell’investimento e valorizzazione dei vivai».

FUTURO – «Cosa succederà? In queste ore qualcosa si sta muovendo, ma tornare indietro sarebbe un errore, metterebbe in discussione la nostra credibilità. Troveremo altre forme di incentivazione».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano