Connettiti con noi

Hanno Detto

Stramaccioni ricorda: «Ecco come arrivata è la vittoria sulla Juventus di Conte»

Pubblicato

su

Andrea Stramaccioni, ex allenatore dell’Inter, ha parlato in vista del big match con la Juve di domenica sera: le dichiarazioni

Andrea Stramaccioni, ex allenatore dell’Inter, ha parlato in vista del big match con la Juventus di domenica sera: le dichiarazioni a Tuttosport.

ULTIMA CHIAMATA – «No, ma è una chiamata importante, contro l’avversario numero uno in Italia».

ULTIMO A SBANCARE TORINO – «Fu una grande vittoria, contro la Juve dei record di Antonio Conte, nel pieno del loro ciclo vincente e apparentemente imbattibile. Fu una grande serata in cui i ragazzi meritarono di espugnare lo Stadium. Una bella pagina di interismo».

RICORDI – «Noi venivamo da un bel ciclo di risultati e di prestazioni, la Juventus nel nuovo stadio aveva sempre vinto e ci precedeva in classifica. Decisi di fare quello che non avevo ancora visto fare a nessuno contro quella Juventus cioè difenderci attaccando. Giocammo con tre punte vere, Milito, Palacio e Cassano. Tre grandissimi campioni che insieme al resto della squadra confezionarono una grande prestazione».

SCUDETTO JUVE – «Allegri protegge i suoi ragazzi e secondo me fa molto bene. Ha faticosamente e meritatissimamente ritrovato continuità di risultati dopo un avvio difficile. E ora la Juventus è di nuovo lassù a dare fastidio a tutti».

DYBALA INTER – «Il 3-5-2 è il modulo che a Palermo fece innamorare mezza Italia di lui. Lo ritroverebbe nell’Inter. La sua qualità non è in discussione. Ha perso a causa degli infortuni un po’ di continuità, ma resta un giocatore importante».

FRATTESI – «Un altro prodotto del vivaio di Trigoria, dell’infinito lavoro del “mio” Bruno Conti. Se dobbiamo fare questo gioco dico che forse servirebbe di più alla Juventus».

FERMARE VLAHOVIC – «Non perdendolo mai di vista. Lui può sembrare sparisca per larghi tratti della gara, ma è sempre lì in agguato».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano