Connettiti con noi

Hanno Detto

Fiorentina, anche Italiano sottoscrive la linea Marotta: “Serve nuovo protocollo”

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Si levano, dal mondo degli addetti ai lavori, richieste di maggior chiarezza nell’applicazione delle regole: Italiano si schiera con Marotta

Giornata calda, anzi caldissima, quella del 6 gennaio sul fronte ‘gestione del Covid e rapporti tra le ASL e la Lega’. Nel dibattito in corso le parole di Marotta hanno trovato riscontro nei pensieri dei suoi colleghi: allenatori, direttori sportivi e direttori di testate giornalistiche.

Si è in qualche modo iscritto al ‘partito Marotta’ anche Vincenzo Italiano, l’allenatore della Fiorentina che il 6 gennaio non ha potuto disputare il match con l’Udinese per il blocco imposto dalla ASL alla squadra friulana.

Nessuno è abituato ad una situazione così, noi ne abbiamo approfittato per fare un allenamento. Ora però servono regole certe per tutti: alcune squadra hanno giocato, altre no. Va trovata una soluzione, il campionato deve continuare nella maniera giusta. Il protocollo dei 13 contagiati più uno penso sia la soluzione migliore, responsabilizza tutti e ti porta ad essere più attento cercando di non contagiarci”, ha dichiarato il tecnico ai microfoni di Sky Sport.

Advertisement

Facebook

News

Advertisement