Connettiti con noi

News

Lega e FIGC al tavolo del Covid: terza dose e ‘bolle’ tra i punti da proporre

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Già oggi ci sarà una nuova Assemblea di Lega, ma il giorno decisivo sarà il 12 gennaio: ecco le proposte sul tavolo

Il mondo dello sport ed in particolare quello del calcio si mobilitano per la salvaguardia e la regolarità dei campionati. Questo l’obiettivo primario alla luce degli ultimi controversi sviluppi che hanno causato il rinvio di 4 gare nel giorno dell’Epifania. E dopo che la Lega Calcio ha sostanzialmente ammonito le ASL locali invitandole a rispettare il decreto del 30 dicembre. Già nella giornata di oggi ci sarà un’assemblea tra i rappresentati dei club di A.

Il giorno decisivo sarà però quello di mercoledì 12, quando è in programma una conferenza Stato-Regioni alla quale dovrebbero partecipare anche Gabriele Gravina, numero uno della FIGC, Paolo dal Pino – presidente della Lega Calcio – e Giovanni Malagò, capo del CONI.

Sul tavolo c’è la proposta di una decisa accelerata sulle terze dosi (che in base alle ultime disposizioni eviterebbero ai giocatori anche quarantene come contatti stretti di positivi) e una possibile ricostituzione di vere e proprie ‘bolle’ per proteggere gli atleti da contagi indesiderati.

Advertisement

Facebook

News

Advertisement