Connettiti con noi

Hanno Detto

Moggi: «Calcio, una fabbrica che genera odio. Successo anche in Juve-Inter»

Pubblicato

su

Luciano Moggi è intervenuto sulle colonne di ‘Libero’ e ritorna sulla finale di Coppa Italia tra Juventus e Inter

Luciano Moggi è intervenuto sulle colonne di Libero. Di seguito le sue parole.

MOGGI – «Il calcio è una fabbrica che genera odio tra le fazioni contrapposte. Eppure era nato per favoirire l’ironia tra vincitori e perdenti, quando era un vero sport di intrattenimento. Adesso, diventato un vero e proprio business economico, ha trasformato l’humour di un tempo in odio viscerale. E ogni qualvolta c’è da assegnare un trofeo, il dopo partita della squadra soccombente è costellato di ingiurie verso i vincitori oltre ad accurate verifiche. È successo dopo Juve-Inter di Coppa Italia. E anche questa volta la palma del principale indiziato è toccata all’arbitro Valeri».