Connettiti con noi

Calciomercato

Insigne, sirene dall’America. Ecco cosa c’è di vero

Pubblicato

su

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli nel mirino dell’Inter, sarebbe anche seguito da diverse squadre in MLS

E’ di questa mattina l’indiscrezione in merito ad un possibile futuro di Lorenzo Insigne in MLS. L’attaccante del Napoli ha il contratto in scadenza nel 2022 e, al momento, la trattativa per il rinnovo appare complicata.

Radio Marte, però, dopo aver parlato con l’agente di Lorenzo, Vincenzo Pisacane, ha spiegato la situazione: «Abbiamo indagato su questa presunta trattativa per portare Insigne in America. Il suo agente, sulle indiscrezioni che riferivano di una trattativa avviata in un hotel di Napoli alla luce del sole, ha fatto chiarezza. Insigne, d’altronde, è un calciatore ancora sotto contratto fino al 2022 e, di conseguenza, non può accordarsi con altri club prima del 1 febbraio, altrimenti sarebbe anche passibile di deferimento da parte della procura federale. Abbiamo voluto vederci chiaro con Piscane, che ci ha spiegato che quell’incontro alla luce del sole, con un gruppo di persone americane, c’è stato, mia si trattava di agenti immobiliari che ad Insigne sono stati segnalati da Ciro Immobile, suo amico da tanti anni, il quale ha già acquistato due appartamenti a New York in una zona molta importante. Anche Insigne vuole fare degli investimenti futuri di un certo pregio. Insomma, quegli emissari volevano proporgli l’acquisto di uno o più appartamenti, in base alle disponibilità economiche del capitano»

Advertisement

Facebook

News

Advertisement