Connettiti con noi

News

L’Inter riprende la corsa scudetto dopo il periodo buio: pro e contro vittoria allo Stadium

Pubblicato

su

L’Inter riprende la corsa scudetto dopo il periodo buio: pro e contro vittoria allo Stadium contro la Juventus di Allegri

Dopo aver celebrato con troppa fretta uno scudetto già vinto, l’Inter era finita nell’incubo: 11 punti in 9 partite, dal primo posto rischiava addirittura di precipitare al quarto allo Stadium. Ai punti avrebbero meritato di più i bianconeri. Ma adesso lo scenario è cambiato: il morale, il calendario, il passo falso del Milan e la condizione di alcuni irriducibili riportano l’Inter in piena corsa per il titolo.

I giocatori chiave di Inzaghi, oggi, sono due: Skriniar e Brozovic. Il primo è un marcatore ormai insuperabile che ricorda il Samuel “muro” dell’era Mourinho, il croato cambia l’Inter dal giorno alla notte: senza di lui è proprio un’altra squadra alla quale manca un leader. A Torino si sono visti segnali di ripresa da Barella, Dumfries e Calhanoglu freddissimo dal dischetto. Una carica di energia che si combina con un calendario davvero interessante: il Verona a San Siro sabato, e la Roma il 24 aprile, sono le più impegnative. Ma contro Spezia, Udinese, Empoli, Cagliari e Samp i nerazzurri potrebbero fare punteggio pieno. In più, il recupero con il Bologna. Minimo 20 punti alla portata Quota 83? Il problema di Inzaghi si chiama attacco. Lautaro pare essersi spento, Dzeko fatica quando il ritmo si alza, nè CorreaSanchez cambiano la situazione. Un bel paradosso per la squadra che ha segnato più gol (63). A riportarlo è la Gazzetta dello Sport.

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano