Connettiti con noi

Hanno Detto

L’ex Chelsea Newton: «Conte ha seguito costantemente Lukaku, lo ha fatto esplodere»

Pubblicato

su

L’ex Chelsea Eddie Newton ha parlato della crescita di Romelu Lukaku dal Chelsea, passando per l’Inter fino al ritorno in Blues

Eddie Newton, ex uomo del Chelsea che si occupava dei calciatori del club in prestito, in una intervista a Goal ha parlato della crescita di Lukaku esploso, secondo lui, soprattutto grazie al lavoro all’Inter di Antonio Conte.

«Quando era nelle giovanili spazzava via gli avversari col suo fisico, aveva potenza e velocità. Ma quando è arrivato al massimo livello, non ci riusciva più e non aveva sviluppato la capacità di giocare spalle alla porta. Gli arrivava il pallone, un difensore lo chiudeva e gli toglieva il pallone. Era frustrante. Ecco perché al Chelsea sarebbe stato complicato per lui. All’Everton è migliorato, ma doveva ancora imparare qualcosa sui movimenti. Poi è andato allo United e la sua carriera non è decollata come si sperava, ma Conte all’Inter lo ha fatto esplodere. È stato costantemente dietro a Lukaku e lo ha costretto a capire come giocare spalle alla porta. Il tecnico ha lavorato tantissimo su di lui e alla fine ha avuto la sua ricompensa. Ora Lukaku è tornato al Chelsea come un giocatore maturo, con esperienza, che sa giocare spalle alla porta e anche segnare. È pronto a completare il suo viaggio e merita tutti i complimenti: ci è voluto tanto lavoro per arrivare a dove è ora». 

Advertisement

Facebook

News

Advertisement