Connettiti con noi

Focus

Inzaghi al comando dell’Inter: tra presente e futuro, gli obiettivi del tecnico

Pubblicato

su

Inzaghi al comando dell’Inter: tra presente e futuro, gli obiettivi del tecnico nerazzurro per il nuovo anno

In molti credevano potesse fare bene, in pochi pensavano potesse lasciare un segno così profondo dopo pochi mesi. L’impatto di Simone Inzaghi con il mondo nerazzurro è stato semplicemente sensazionale: uno dei pochi in grado di mettersi in gioco in una delle piazze più esigenti d’Europa dopo aver raccolto una pesante eredità come quella di Antonio Conte. L’ex tecnico della Lazio ha saputo far fronte alle difficoltà in sede di mercato (Simone ha dovuto stravolgere a poche settimane dal suo arrivo l’assetto offensivo dopo la dolorosa ma indispensabile partenza di Lukaku in direzione Chelsea) lavorando con le risorse a sua disposizione e riuscendo a tirare fuori il meglio da ogni suo giocatore.

E non è dunque un caso che l’Inter abbia chiuso in testa il girone d’andata in campionato e conquistato gli ottavi di Champions League, traguardo che in casa nerazzurra mancava ormai da troppo tempo. Ma dalle parti della Pinetina si guarda già con grande voglia e determinazione al nuovo anno appena iniziato, con la consapevolezza di avere un gruppo forte e unito anche grazie ad un tecnico che ha saputo amalgamarlo al meglio. Inzaghi ha un obiettivo: regalare ai tifosi dell’Inter il secondo scudetto consecutivo e apporre sopra lo stemma la seconda stella. Partita dopo partita proverà ad avvicinarsi sempre di più, ben consapevole che il cammino non sarà semplice.