Connettiti con noi

Focus

Inter, l’inizio del 2022 sarà il momento della verità: gennaio e febbraio di fuoco

Pubblicato

su

I primi due mesi del nuovo anno saranno cruciali nella stagione dell’Inter per campionato e Champions League

Per il momento in casa nerazzurra si passeranno le festività con l’entusiasmo di essere campioni d’inverno e aver ottenuto l’accesso agli ottavi di Champions League, ma sotto sotto nella testa dei giocatori e del tecnico Inzaghi inizia ad esserci un pensiero a quello che sarà un inizio di 2022 di fuoco: nei mesi di gennaio e febbraio i nerazzurri si giocheranno un’intera stagione.

Il primo grande appuntamento in calendario sarà il 12 gennaio: a San Siro arriva la Juventus di Max Allegri per la Supercoppa italiana che significa prima trofeo da poter porre in bacheca. Le gare contro i bianconeri nel classico derby d’Italia sono sempre un appuntamento fondamentale che i nerazzurri non vogliono steccare per poter aggiungere in bacheca la prima coppa della stagione. A seguire, il 6 febbraio, ritorna un altro derby, quello di Milano contro i cugini rossoneri: se tutto andrà come da previsioni sarà il primo big match scudetto che potrebbe decidere o riaprire completamente il campionato. Dopo solo una settimana ecco il secondo big match italiano, questa volta in trasferta, contro il Napoli di Spalletti anch’esso pretendente al titolo: attualmente i partenopei sono staccati di sette lunghezze ma l’inizio del nuovo anno potrebbe regalare sorprese e l’appuntamento è di quelli da non fallire. Infine, dopo tre giorni, i nerazzurri ospiteranno tra le mura del Meazza il Liverpool di Klopp nel match valido per gli ottavi di finale di Champions League: sulla carta è la partita più complicata, ma l’Inter non vuole smettere di sognare.