Connettiti con noi

News

Inter, novità sul nuovo bond. Oaktree avrà più potere? Gli scenari

Pubblicato

su

Inter, novità sul nuovo bond. Oaktree avrà più potere rispetto a Suning? Gli scenari sul futuro del club nerazzurro di Steven Zhang

Il Corriere dello Sport analizza oggi le conseguenze del declassamento deciso da Fitch per il bond dell’Inter, da BB- a B+. Non una sorpresa, ma una decisione che potrebbe influire sul rifinanziamento deciso dagli Zhang. Questo perché il passaggio agli ottavi di Champions League e la pressoché certa qualificazione alla prossima edizione rappresentano fattori che rendono più sicuri i bond. Tuttavia, la cospicua riduzione delle sponsorizzazioni asiatiche e il rallentamento dei relativi incassi (di cui si legge nella relazione trimestrale di Inter Media) non può che rendere più cauti gli investitori in un orizzonte di medio periodo, dato che le nuove obbligazioni dovrebbero scadere a cinque anni.

Secondo indiscrezioni a investire nei bond ci sarebbe Oaktree, il fondo che ha prestato 275 milioni alla holding controllante del club. Se ciò fosse vero faciliterebbe, da un lato, il rifinanziamento dei bond perché Oaktree avrebbe interesse a sostenere l’investimento fatto prestando soldi a Zhang in cambio di un pegno sulle azioni. Dall’altro, consegnerebbe ai potenziali investitori di debito un potere contrattuale molto elevato.