Connettiti con noi

Focus

Inter, in estate rientrano i giocatori in prestito: quale futuro per loro?

Pubblicato

su

Al termine della stagione torneranno all’Inter i numerosi calciatori in prestito: su chi punterà il club? E quali saluteranno Milano?

A fine stagione saranno di nuovo a Milano. Sono i numerosi calciatori in giro per l’Italia e per l’Europa che l’Inter ha prestato. Tra i tanti giocatori alcuni potrebbero trovare spazio nella rosa di Inzaghi mentre altri, con ogni probabilità, saluteranno nuovamente per una nuova avventura.

Due che potrebbero trovare spazio sono Lorenzo Pirola e Zinho Vanheusden. Il primo si trova per il secondo anno di fila al Monza, mentre il secondo è attualmente al Genoa. Vista la necessità dell’Inter di cambiare la difesa – Kolarov e Ranocchia sono vicini all’addio -, almeno uno dei due giovani difensori potrebbe giocarsi le sue carte e restare come ricambio per i tre intoccabili.

Un altro giocatore che potrebbe ritagliarsi uno spazio importante è Lucien Agoumé. Il centrocampista francese classe 2002 sta ben figurando al Brest, e potrebbe essere utilizzato nella veste di vice Brozovic, un ruolo che è sempre mancato ai nerazzurri.

Valentino Lazaro e Dalbert, in caso di probabile non riscatto dalle proprie squadre, saluteranno con ogni probabilità Milano. L’esterno destro e il terzino sinistro non hanno convinto nel corso degli anni e una loro cessione potrebbe portare nelle casse del club qualche milione di euro, anche se l’ingaggio frena questa possibilità.

Un altro che sembra destinato a lasciare Milano appena rientrato è Andrea Pinamonti. L’attaccante trentino sta facendo molto bene all’Empoli, ma non sufficientemente per convincere Inzaghi e la dirigenza. Come riportano i quotidiani italiani, il calciatore potrebbe essere utilizzato come contropartita per arrivare a Gianluca Scamacca.