Connettiti con noi

Calciomercato

Inter, il ritorno di Zhang conferma: zero budget per gennaio. Gli scenari

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

 Inter, il ritorno a Milano del presidente nerazzurro Steven Zhang conferma: zero budget per il mercato di gennaio. Gli scenari

Il mercato dell’Inter a gennaio sarà ancora in regime di autofinanziamento. Steven Zhang lo ha ribadito ieri ai suoi dirigenti. Inoltre il monte stipendi andrà comunque rivisto al ribasso del 10% rispetto al fatturato. Rinnovati Lautaro e Barella, quasi fatta per Brozovic, i nerazzurri offriranno il prolungamento anche a Handanovic, Skriniar e De Vrij, il che significa dover lavorare sugli stipendi dei giocatori di “secondo piano”

Nel frattempo sta per lasciare Kolarov, per questo Inzaghi ha avuto la promessa di avere un rinforzo a sinistra. Dimarco arretrerà tra i difensori, mentre per la fascia si valutano sempre i nomi di Bensebaini e Kostic. Il BMG non ha però aperto al prestito per il primo, che costa venti milioni. Stesso discorso per il serbo, che ne costa la metà in virtù di un contratto in scadenza tra un anno e mezzo. La missione di Ausilio è convincere l’Eintracht a cedere un titolare in prestito con diritto di riscatto. A riportarlo è Tuttosport.

Advertisement

Facebook

News

Advertisement