Connettiti con noi

Focus

Inter, da nuovo Iniesta a rincalzo di lusso: il punto su Sensi

Pubblicato

su

Stefano Sensi non è stato particolarmente fortunato in questa sua esperienza nerazzurra: gli infortuni lo hanno spesso limitato

Arrivato all’Inter nel 2019 tra l’indifferenza generale dal Sassuolo come ottima promessa, nella prima stagione nerazzurra (in modo particolare nella prima parte) ha messo in mostra qualità tecnico-tattiche non indifferenti tanto da guadagnarsi il pesante fardello di “nuovo Iniesta”: ad oggi Stefano Sensi rappresenta invece un oggetto misterioso per la società milanese.

Le sue qualità, messe in mostra, sono state sotto gli occhi di tutti quanto i suoi infortuni che lo hanno tormentato e limitato all’inverosimile. Ogni qual volta trovava continuità in campo ecco un nuovo stop a limitarlo, la sfortuna di questo ragazzo è enorme. L’Inter ad oggi ha dovuto sopperire alle sue assenze, rinforzandosi in un reparto che pare tra i più forti d’Europa, ma la sua presenza li in mezzo non farebbe certo sfigurare i “titolarissimi”. Ad oggi i nerazzurri si trovano con in casa un talento enorme ma con il dubbio se ci si possa fare affidamento, spesso sono giunte voce di interessamento di alcuni club per Sensi (Fiorentina in primis) ma l’Inter ha sempre desistito perchè crede nel ragazzo, chissà nella finestra di mercato invernale se possa andare a giocare altrove in prestito per ritrovare continuità e fiducia per poi far capolinea nuovamente a Milano nella prossima stagione.