Connettiti con noi

Hanno Detto

Inter, Ferri: «Lautaro e Dzeko? Hanno speso tanto, normale manchi lucidità»

Pubblicato

su

Riccardo Ferri ha analizzato la prestazione dei due attaccanti dell’Inter nel match contro il Liverpool

Inter, continuano le analisi del giorno dopo. La sconfitta contro il Liverpool ha evidenziato la scarsa lucidità del reparto offensivo di Simone Inzaghi, a secco e impreciso nella serata di San Siro. Riccardo Ferri, ex difensore nerazzurro, ha parlato della prestazione degli attaccanti a La Gazzetta dello Sport:

«Quando giochi contro squadre del valore del Liverpool, non si può non prendere in considerazione il valore dell’avversario. Si spendono energie fisiche e mentali superiori alle altre partite ed è fisiologica una perdita di lucidità. Dzeko e Lautaro, ma anche Sanchez quando è entrato, hanno fatto un grande lavoro: hanno speso tanto per chiudere gli spazi e sacrificarsi, è normale che poi manchi freddezza sotto porta. Contro squadre così devi fare tutto alla perfezione. L’Inter nel primo tempo ha chiuso bene i rifornimenti per gli attaccanti anche grazie al lavoro straordinario delle due punte. Nella ripresa si è rivista la squadra che conosciamo: invasione della metà campo avversaria, possesso palla. È mancata solo la stoccata e anche un po’ di fortuna: penso alla traversa di Calhanoglu nel primo tempo e al cross di Perisic nella ripresa, di poco alto per Lautaro. Il gol di Firmino ha tagliato le gambe. Ecco, forse il rimpianto maggiore è avere subito due gol da calci piazzati: dall’Inter non ce lo si aspetta. Firmino ha avuto fortuna, ma Bastoni gli ha lasciato troppo spazio».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano