Tra i delusi per il mancato approdo dell’Italia ai Mondiali c’è Nicolò Barella, anima appannata dell’Inter e della Nazionale. La storia del Barella spremuto comincia però a preoccupare: all’Europeo era stato meno esplosivo dopo una grande partenza con l’Inter, e anche quest’anno la storia si sta ripetendo.

A conti fatti, il sardo sembra faticare a reggere il suo ritmo per tutta la stagione: sarà pure interista a vita, ma 70 milioni forse non li vale. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport.