Connettiti con noi

Calciomercato

Inter, addii pesanti in arrivo: il monte ingaggi sorride senza Vidal, Vecino e Sanchez

Pubblicato

su

La Gazzetta dello Sport si sofferma su tre grandi cessioni dei nerazzurri, pronti ad ammorbidire il monte ingaggi

SANCHEZ – «L’ingaggio di 7 milioni di euro netti (poco più di 9 lordi per gli sgravi fiscali del Decreto Crescita) non può essere riservato a un jolly 33enne dalla panchina. La scadenza del contratto nel 2023 impone ragionamenti delicati sulla destinazione del calciatore, ma dall’Argentina paventano un possibile ritorno del cileno al River Plate»

VIDAL – «L’Inter non avrà i suoi 8, 5 milioni di euro lordi nel monte ingaggi »

VECINO – «Allo stato attuale la Lazio è decisamente la squadra più vicina a tesserarlo. I suoi agenti hanno già trovato una bozza di accordo con il club e la società biancoceleste ha dimostrato di credere in lui con quello che dovrebbe essere un quadriennale da circa 2 milioni di euro. Quest’anno ne ha guadagnati 2,5, oltre 4 e mezzo lordi»