Connettiti con noi

News

Marotta, dalla Juve all’Inter: lo stratega dello Scudetto a caccia della seconda stella

Pubblicato

su

Domenica sera a Torino va in scena il Derby d’Italia tra Juventus e Inter, due squadre che hanno in comune Giuseppe Marotta

Per Giuseppe Marotta la sfida tra Juventus e Inter non è mai come le altre. L’attuale AD nerazzurro, infatti, è stato dirigente bianconero per ben 8 anni, durante la quale ha conquistato 7 scudetti.

La Gazzetta dello Sport ripercorre l’estate di Marotta: «Ed è stato lui a rimettere insieme i pezzi di un’Inter che sembrava già a fine progetto l’estate scorsa, con i problemi finanziari legati alla pandemia, l’addio di Antonio Conte e quello di Hakimi e Lukaku. Molti avrebbero gettato la spugna, Marotta ha abbassato la testa e ha cominciato “a pedalare” convincendo prima Simone Inzaghi a mettersi in gioco a Milano, poi gli altri campioni a non spaventarsi dopo la cessione di Big Rom, perché l’Inter sarebbe rimasta ai vertici».

Il quotidiano fa poi un passo indietro, tornando ai primi mesi di Inter: «Arrivato a stagione in corso nel dicembre 2018, Marotta si è trovato subito a fare i conti con lo spinoso caso Icardi e un rinnovo da rinegoziare. A febbraio arrivò la rottura col capitano, poi via alla rivoluzione. Ha convinto Conte a sposare il progetto Zhang. Così, insieme a Conte, hanno messo a punto la rivincita perfetta, mettendo fine alla dinastia Juve che loro stessi avevano avviato. Alla Juve resterà sempre legato, ma oggi c’è solo l’Inter. E non è soltanto una canzone, ma un guanto di sfida».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano