Connettiti con noi

Hanno Detto

Garlando: «La rimonta del Milan non è casuale. I cambi di Inzaghi…»

Pubblicato

su

Luigi Garlando ha commentato così il derby di Milano tra Inter e Milan: le sue dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport

Luigi Garlando ha commentato così il derby di Milano tra Inter e Milan: le sue dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport.

«La folle storia del derby si arricchisce di un nuovo capitolo appassionante. Nei secoli dei secoli sarà ricordato come quello dei “tre minuti di Giroud”. Partiamo da qui. Minuto 30 della ripresa, l’Inter sta vincendo 1-0 e nessuno immagina che il Milan possa risalire, perché finora la partita è stata un lungo dominio nerazzurro: atletico, tecnico, tattico. Senza i miracoli di Maignan e gli sprechi interisti, il risultato sarebbe più fedele alla verità del match: 2-3 gol di scarto. Invece al 30’ Olivier Giroud contrasta energicamente Sanchez e gli porta via la palla che rotola tra i piedi di Diaz. Sul tiro dello spagnolo, Giroud si sdraia e spinge in rete l’1-1. L’Inter barcolla come un pugile sorpreso da un inatteso colpo d’incontro. Minuto 33: Giroud riceve a centro area, marcato da De Vrij, si volta e fulmina un perfettibile Handanovic. In 3 minuti il Diavolo passa dall’inferno al paradiso. Giroud ha toccato appena 29 palloni e ha tirato due sole volte: ha firmato la doppietta della gloria. E’ tipo che sa farsi bastare il poco: 7 gol in 8 presenze di campionato. E’ Patroclo sceso in battaglia al posto del semidio Achille Ibra. In 3 minuti ha abbattuto le mura della capolista. E’ lui l’eroe. Il calcio ha respiro epico.»

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano