Connettiti con noi

News

Dumfries non è incedibile. La mossa dell’Inter per ‘riattivare’ Gosens

Pubblicato

su

L’Inter potrebbe rinunciare a Dumfries, creare un buco sulla fascia destra e riadattare ipoteticamente Perisic. Il quel caso, Gosens avrebbe una maglia da titolare

Potrebbe essere Denzel Dumfries l’uomo da sacrificare sull’altare del bilancio nella prossima sessione di mercato. La società ha rivalutato la posizione di Lautaro Martinez – che ha chiuso la stagione in maniera straripante – che potrebbe a questo punto rimanere.

L’esterno olandese, dopo una partenza lenta, non ha fatto rimpiangere Hakimi. Certo, caratteristiche completamente differenti, ma al primo anno in nerazzurro ha comunque confezionato cinque gol e sette assist. La sua partenza lascerebbe sostanzialmente un ‘buco’ sulla destra ma aprirebbe a scenari decisamente affascinanti come riporta ‘Tuttosport’ oggi.

«La cessione dell’olandese creerebbe un buco a destra dove verrebbe meno un titolare: lì Inzaghi vorrebbe avere la possibilità di piazzare Perisic che è ambidestro e in quella posizione ha già giocato nella nazionale croata. Così facendo, a destra il binario sarebbe composto da quest’ultimo e Darmian. Mentre a sinistra alle spalle di Gosens verrebbe messo un giovane tra Cambiaso e Parisi, nomi più caldi anche perché Ausilio potrebbe giocarsi come possibili contropartite Mulattieri con il Genoa ed Esposito con l’Empoli»