Connettiti con noi

Hanno Detto

Cremonese in A, il sogno di Braida: «Quando sono arrivato eravamo ultimi»

Pubblicato

su

L’ex dirigente del Milan Ariedo Braida si è espresso dopo la storica promozione della Cremonese in Serie A: le dichiarazioni a Calciocremonese

«Non ci si abitua mai a vincere.  Quando sono arrivato a Cremona la squadra era ultima e ora festeggia la promozione in Serie A. Questo risultato ha un solo nome ed è quello del Cavalier Giovanni Arvedi. Se lo merita per tutti i grandissimi sforzi che ha fatto fino ad ora e per quel sentimento che non è mai mancato. Era il suo sogno conquistare la Serie A e lo ha realizzato. Ci siamo mangiati due occasioni per tanti motivi, ma ci siamo ripresi ed eccoci a festeggiare. I miracoli accadono e questo è stato un vero colpo di scena.