Connettiti con noi

Hanno Detto

Cellino critico: «Non credo ai magnati stranieri. Calcio italiano senza prospettive»

Pubblicato

su

Brescia, Cellino critico sui magnati esteri che investono nel calcio italiano: i dubbi del presidente

Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha parlato dell’arrivo dei magnati stranieri nel calcio nel corso di una intervista concessa a Tuttosport:

SCETTICO – «Io a questi magnati che vengono dall’estero non credo molto. Non vedo grandi prospettive per il calcio italiano. Non si può inoltre essere solo presidenti: io sono anche amministratore delegato e come tale mi comporto. Nei nostri campionati vengono iscritte squadre che non hanno i parametri giusti, credono di fargli un favore e invece le mandano allo sfacelo. La mia gestione a Brescia è invece senza debiti. Io sono anti corruzione e furbizie. Per fare calcio ci vuole anche etica».

Advertisement

Facebook

News

Advertisement